Il convegno

IL GUERCINO

CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI IN ONORE DI SIR DENIS MAHON

Piacenza, Palazzo Farnese, 22-23 marzo 2017

a cura di Daniele Benati, Antonella Gigli e David M. Stone



Mercoledì 22 e giovedì 23 marzo 2017, i Musei Civici di Palazzo Farnese a Piacenza ospitano un convegno internazionale di studi, curato da Daniele Benati, professore all’Università di Bologna e da David Stone, professore alla University of Delaware, volto a indagare l’attività del Guercino in tutti i suoi aspetti, ma con particolare attenzione al periodo piacentino, e alla figura di sir Denis Mahon, quale massimo studioso e collezionista delle opere del pittore centese.

Le giornate di studi saranno suddivise in tre tematiche: l’attività del Guercino e il rapporto con gli artisti contemporanei; il Guercino a Piacenza; Denis Mahon e il Guercino.

Al convegno, che si avvale di un comitato scientifico composto da Daniele Benati, David Stone, Andrea Emiliani, già direttore della Pinacoteca Nazionale di Bologna, Antonella Gigli, direttore Musei Civici di Palazzo Farnese, interverranno i maggiori studiosi del Guercino, tra i quali Keith Christiansen, curatore d’arte europea del Metropolitan Museum of Art di New York.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del The Sir Denis Mahon Charitable Trust.




Le iscrizioni al Convegno sono chiuse. Per informazioni musei.farnese@comune.piacenza.it




PROGRAMMA



22 marzo 2017

ore 10,00-12,30

Saluti delle autorità

Presiede: David M. Stone (University of Delaware)
David Ekserdjian (University of Leicester): Sir Denis Mahon, storico dell’arte e collezionista
Nicholas Turner (Storico dell’arte): Il Guercino a Piacenza: un punto di svolta nel suo percorso di disegnatore e pittore

Presiede Barbara Ghelfi (Università degli Studi di Bologna)
Nicholas Turner (Storico dell’arte): Il Guercino a Piacenza: un punto di svolta nel suo percorso di disegnatore e pittore
Carlo Giantomassi (Restauratore): I dipinti del Guercino nella cupola della cattedrale di Piacenza: tecnica e restauro
Raffaella Morselli (Università degli Studi di Teramo): Il pittore, la famiglia e la bottega: lo status sociale del Guercino



ore 15,00-18,00

Presiede: Raffaella Morselli (Università degli Studi di Teramo)
Sonia Cavicchioli (Università di Bologna): L’attività del Guercino a Modena in rapporto con la corte estense
Keith Christiansen (The Metropolitan Museum of Art, New York): Il Guercino a Roma e i seguaci del Caravaggio
Elena Fumagalli (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia): Il Guercino e Firenze


Presiede: Antonella Gigli (Musei Civici di Piacenza)
Richard Spear (University of Maryland) : “Guercino as a portraitist”: Mahon 1981 rivisto
David M. Stone (University of Delaware): Il Guercino e fra’ Bonaventura Bisi
Daniele Benati (Università degli Studi di Bologna): Il Guercino e Carlo Cesare Malvasia



23 marzo 2017

ore 9,30-12,30

Presiede: Francesca Cappelletti (Università degli Studi di Ferrara)
Barbara Ghelfi (Università degli Studi di Bologna): Filippo Hercolani, Jacopo Alessandro Calvi e la riscoperta del Guercino
Babette Bohn (Texas Christian University): “Infinità di disegni”: le raccolte di disegni a Bologna fra Seicento e Settecento
Fausto Gozzi (Pinacoteca Civica di Cento): Il Guercino fra streghe, maghi e diavoli


Presiede: Daniele Benati (Università degli Studi di Bologna)
Sergio Guarino (Musei Capitolini, Roma): Il Guercino in Campidoglio
Massimo Pulini (Comune di Rimini): “Il quadro che io deuo fare della Madona Asunta in cielo per Napoli